RS seiser alm winter zallinger plattkofel wanderer
RS seiser alm winter zallinger plattkofel wanderer

Chiesetta Zallinger

A Saltria, sull’Alpe di Siusi a oltre 2.000 m di altitudine, si trova una bellissima cappella che risale all’anno 1857.

Nel 1857, Karl von Zallinger-Stillendorf di Bolzano fece costruire una piccola cappella in conci calcarei, che venne consacrata un anno dopo: la Chiesetta Zallinger. Questo edificio neogotico fu dedicato all’Immacolata Concezione e deve il suo nome all’omonima malga. La Malga Zallinger, nota fino il XIX secolo anche come Malga Sassegg, si trova a 2.037 m di altitudine ai piedi del Sasso Piatto, un monte alto ben 2.969 m s.l.m. che appartiene al Gruppo del Sassolungo, nelle Dolomiti.

In occasione della festa dei 100 e dei 150 anni, la piccola chiesa è stata restaurata, e - ancora una volta - nel 2007. Al giorno d’oggi rappresenta la cappella più alta dell’Alto Adige, in cui si svolgono ancora Sante Messe, come quella per la sagra del 15 agosto, la Festa dell’Assunta.

La Chiesetta Zallinger è accessibile tutto l’anno, al suo interno si trova una lastra commemorativa di Karl von Zallinger-Stillendorf. Il bellissimo edificio sacro viene spesso scelto come cornice per matromoni. Accanto alla cappella si trova l’omonimo rifugio.

Orari d’apertura:
durante il giorno aperta al pubblico

Le possibilità di accesso potrebbero essere limitate o interdette come misura precauzionale contro la diffusione del COVID-19, a tutela della salute dei visitatori e dei collaboratori.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni