RS C voels am schlern st konstantin kirche
RS C voels am schlern st konstantin kirche

Chiesa di San Costantino

La Chiesa di San Costantino, chiamata dagli abitanti del posto “Kristanzen”, s’innalza tra prati e campi.

La Chiesetta di San Costantino si trova su una piccola collina porfirica presso San Costantino (St. Konstantin), un borgo del comune di Fiè allo Sciliar (Völs am Schlern). L’edificio, che è già visibile da lontano grazie al suo bellissimo campanile a bulbo, venne menzionato per la prima volta nel 1281.

Le mura della navata e la parte inferiore del campanile risalgono all’epoca romanica, mentre il coro, la volta a costoloni e le finestre ad arco a sesto acuto, sono elementi gotici realizzati nel corso della ristrutturazione della chiesa. La ristrutturazione avvenne nel 1506, per volontà di Leonardo di Fiè. L’altare maggiore e la parte superiore del campanile a bulbo invece, vennero realizzate in epoca barocca.

Il bellissimo dipinto sull’altare è una riproduzione, dato che l’originale, realizzato dall’artista austriaco Joseph Adam - Cavaliere di Mölk (1718 - 1794), venne rubato. Nel quadro sono raffigurati il patrono della chiesa, Costantino il Grande, e lo stemma dei Signori di Fiè. Nell’alzata dell’altare è rappresentata Sant’Elena, la madre di Costantino. La chiesetta, circondata da prati e con il maestoso Sciliar sullo sfondo, viene spesso scelta per la celebrazione di matrimoni.

Orari d’apertura:
visitabile solo dall’esterno

Nell’estate 2020, l’accesso potrebbe ancora essere soggetto a determinate limitazioni.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni