Aica di Fiè

Aica si trova sulla sponda meridionale dell’altipiano di Presule nei dintorni di Collepietra.

Aica di Fiè segna il confine a nord della Val di Tires, dove vigneti ed alberi di frutta abbelliscono il territorio fino a 900 m di altitudine. Il paese vero e proprio è Aica di Sopra, che si trova a a 870 m s.l.m. e si è sviluppato attorno alla chiesa dedicata a San Giovanni Battista. Questa chiesa parrocchiale con le tegole rosse risale al 1816. La parte inferiore della torre e l’abside comunque risalgono allo stile romanico, la chiesa di Aica venne menzionata già nel 1250. La località si è ingrandita negli anni grazie alla costruzione di nuovi edifici e case, ed oggi Aica di Fiè conta 400 abitanti.

Sul pendio che scende verso la Val di Tires, si trovano i masi di Aica di Sotto, un insediamento sparso, i cui abitanti coltivano i prati e frutteti soleggiati. Per conoscere meglio le antiche case ed il paesaggio intorno ad Aica di Fiè, si può fare una passeggiata lungo il Sentiero dei Masi di Aica (Oachner Höfeweg). Il percorso, che da Presule porta fino a Santa Caterina, è consigliato soprattutto per escursioni in autunno e a primavera. Anche l’escursione al Rifugio Monte Cavone ed al Monte Balzo (1.834 m s.l.m.) parte dal paese.

suggerimenti ed ulteriori informazioni