San Michele

Sulla strada che da Castelrotto porta per il Passo Pinei a Ortisei in Val Gardena, si arriva alla piccola località di San Michele.

San Michele (San Michiel, in ladino) ed il Passo Pinei costituiscono il limite dell’area prevalentemente germanofona del comune di Castelrotto. Oltre il passo, prevale la lingua dei ladini, popolazione autoctona della Val Gardena e delle altre valli dolomitiche. San Michele è un insediamento di tipo sparso, al centro del quale  si trova un albergo e la chiesa romanica dedicata proprio a San Michele. Questa chiesetta è ornata di affreschi che risalgono al XI secolo (pareti esterne) e al XVIII secolo (pareti interne).

Chi intraprende una escursione da Castelrotto verso il Passo Pinei, giungerà anche a San Michele. Dal paese partono anche bellissimi percorsi verso il Monte Bullaccia con le sue Panche delle Streghe e l’Alpe di Siusi. Il piccolo insediamento, a quota 1.280 m, conta oggi circa 340 abitanti.

Alloggi consigliati: San Michele

  1. Chalet Tianes
    Hotel

    Chalet Tianes

  2. Hotel Baumwirt
    Hotel

    Hotel Baumwirt

suggerimenti ed ulteriori informazioni